CENCI O FRAPPE, UNA DELIZIA DI CARNEVALE GUSTATA IN TUTTA ITALIA

CENCI O FRAPPE, UNA DELIZIA DI CARNEVALE GUSTATA IN TUTTA ITALIA

Questo tipico fritto dolce di carnevale, con nomi diversi, attraversa tutta la penisola con la sua semplicità e bontà. Ovviamente in ogni regione vi sono varianti sia nei nomi (nella mia natia Emilia-Romagna vengono chiamate “frappe”, “cenci” in Toscana) che negli ingredienti.

Nella maggior parte delle ricette vi è grande libertà di variazioni con l’aggiunta di grappa, Sambuca o altri liquori, o burro, ma io preferisco la ricetta di mia nonna.

Cenci, IL FRITTO di carnevale.
Prep Time
20 min
Cook Time
20 min
Total Time
40 min
 

Il fritto dolce più semplice e conosciuto, la ricetta della mia nonna lo rende ancora più leggero e goloso.

Course: Dessert
Cuisine: Italian
Servings: 4
Ingredients
  • 130 gr. farina 00
  • 1 uovo di media grandezza
  • 1 cucchiaio d'aceto di vino rosso (15 ml)
  • 1 cucchiaio olio evo (15 ml.)
  • 1 cucchiaio zucchero semolato (15 gr.9
  • zucchero a velo per spolverizzare i cenci
  • olio di arachidi per friggere
Instructions
  1. Su una spianatoia mettete la farina in un mucchio, fare una buca al centro e rompervi l'uovo.

    00 Flour
  2. Aggiungete lo zucchero,l'olio e l'aceto.

    Mixing in the egg, oil & vinegar.2
  3. Iniziate a lavorare l'impasto con una forchetta, usandola per aggiungere gradualmente la farina ai liquidi al centro, mescolando bene.

  4. Quando tutta la farina è stata assorbita, iniziate ad impastare a mano.

    Knead the dough
  5. Quando l'impasto è liscio, iniziate a stenderlo con un matterello.

    Roll the dough
  6. Stendete la sfoglia fino a raggiungere uno spessore di circa 2 mm., anche usando la macchina per la pasta.

    Rolling the dough
  7. Tagliate la sfoglia in rombi di circa 10 cm. di lato.

    Cut dough, ready to fry
  8. Immergete delicatamente i rombi nell'olio bollente. Friggetene pochi alla volta e girateli delicatamente usando 2 forchette ma senza forarli. L'impasto si gonfierà durante la cottura.

    Remove when lightly brown
  9. Quando i cenci sono dorati, metterli su un vassoio ricoperto di carta per fritti e cospargerli di zucchero a velo.

    Remove when lightly brown.

Sostituire il liquore con l’aceto è un tocco di puro genio, anche se sembra molto strano. L’aggiunta del liquore impedisce all’impasto di assorbire l’olio durante la frittura, ma l’aceto è persino più efficiente, e il suo sapore evapora durante la cottura. questo è un piatto che, malgrado sia un fritto, è molto più leggero della sua versione ufficiale.

About the Author

Crescendo in Emilia-Romagna, una regione rinomata per il Parmigiano, il prosciutto di Parma, le lasagne e la pasta ripiena, una parte predominante della mia infanzia l’ho trascorsa in cucina con mia nonna e mia mamma.
Fin dai miei primi anni di vita, ho avuto la consapevolezza che per loro cucinare esprimeva tutto il loro amore per la famiglia. Ricordo ancora con nostalgia quel tepore familiare, e ciò che mi manca di più è il mio pattugliamento attorno ai fornelli, attendendo l’occasione di rubare un boccone.