PACCHERI RIPIENI CON SALSICCIA, TARTUFO E PORCINI.

PACCHERI RIPIENI CON SALSICCIA, TARTUFO E PORCINI.

I paccheri fanno parte di una nuova generazione di formati di pasta napoletani, particolarmente adatta adessere farcita.
Ho creato questo ripieno usando ingredienti che sono molto apprezzati in Italia centrale e settentrionale: salsa di tartufo bianco, salsiccia e porcini.
E’ un piatto di “lussurioso”, ideale per le festività come il Natale.
Si tratta di una preparazione abbastanza impegnativa, ma il ripieno, la besciamella e la salsa ai funghi possono essere preparati con un giorno di anticipo. Si può poi comporre il piatto giusto un’ora prima di servirlo.

paccheri ripieni con salsiccia, tartufo porcini - stuffed paccheri with sausage, truffle, porcini
chocolate truffles with rum, coffee,Amaretti cookies
shadow

Cuocere le patate a vapore (20-30 minuti a seconda della grandezza), schiacciarle con un schiacciapatate, e versarle nella ciotola di un mixer: unirvi le salsicce spellate e gli altri ingredienti del ripieno. Versare poi il tutto in una sac-à-poche.
In una casseruola fare la besciamella: sciogliere il burro a fiamma molto bassa e unirvi il sale e la farina, mescolando per impedire il formarsi di grumi. Aggiungere, un poco alla volta, il latte, mescolando continuamente. Alzare il fuoco e fare in modo che la besciamella sobbolla. Cucinare la salsa per altri 5 minuti, mescolando sempre in modo che si addensi, mescolando continuamente per prevenire i grumi, (si consiglia anche l’uso del frullatore ad immersione).
In un’altra piccola casseruola, versare olio, prezzemolo e aglio e fare sobbollire per un minuto a fuoco molto basso, poi aggiungere i porcini, coprire con il coperchio a cuocere per 2 minuti.
Mescolare metà dei funghi alla besciamella e mescola con il frullatore ad immersione.
Versare la salsa in un piatto da portata che sia resistente al fuoco.
In una pentola di acqua salata, bollire la pasta per i 2/3 del tempo di cottura indicato sulla confezione.
Scolare la pasta , cospargerla con un cucchiaio d’olio e mescolare. Quando è tiepida, riempire i paccheri e appoggiarli verticalmente sul piatto con la besciamella.
Distribuire il resto dei porcini attorno alla pasta e cospargerla di fiocchi di parmigiano ricavati usando un pelapatate.
Infornare in forno già caldo per 10 minuti a 200°.

Tempo di preparazione: 20 minuti
Tempo di cottura: 90 minuti
Tempo totale: 1 ora e 50 minuti
Dosi per : 6 persone

Ingredienti

  • 300 g. Paccheri
  • Per il ripieno
  • 400 g. potate
  • 180 g. salsiccia
  • 1 uovo
  • 50 g. salsa di tartufo bianco
  • sale e pepe
  • Per la salsa
  • 20 g. burro
  • 20 g. farina 200 ml. latte 100 g.) Porcini
  • 2 cucchiai olio EVO
  • prezzemolo fresco
  • 1 spicchio d'aglio
  • Per il tocco finale:
  • Parmigiano Reggiano

Procedimento

Cuocere le patate a vapore (20-30 minuti a seconda della grandezza), schiacciarle con uno schiacciapatate, e versarlenella ciotola di un mixer: unirvi le salsicce spellate e gli altri ingredienti del ripieno. Mescolare il tutto e versarlo in una sac-à-poche.
In una casseruola fare la besciamella: sciogliere il burro a fiamma molto bassae unirvi il sale e la farina,mescolando per impedire il formarsi di grumi. Aggiungere, un poco alla volta, il latte, mescolando continuamente. Alzare il fuoco efare in modo che la besciamella sobbolla. Cucinare la salsa per altri 5 minuti in modo che si addensi, mescolando continuamente per prevenire i grumi, (si consiglia anche l’uso del frullatore ad immersione).
In un’altra casseruola, versare olio, prezzemolo e aglio tritati, e fare soffriggere, poi aggiungere i porcini lavati e tagliati, fare cucinare a fuoco molto basso coprendo con un coperchio , per 2 minuti.
Mescolare metà dei funghi alla besciamella e finire con il frullatore ad immersione.
Versare la salsa in un piatto da portata che sia resistente al fuoco.
In una pentola di acqua salata lessare la pasta per i 2/3 del tempo di cottura indicato sulla confezione.
Scolare la pasta, cospargerla con un cucchiaio d’olio e mescolare. Quando è tiepida, riempire i paccheri e appoggiarli verticalmente sul piatto con la salsa.
Distribuire il resto dei porcini attorno alla pasta e cospargerla di fiocchi di parmigianoricavati usando un pelapatate.
Infornare a forno già caldo per 10 minuti a 200°.

shadow

About the Author

Crescendo in Emilia-Romagna, una regione rinomata per il Parmigiano, il prosciutto di Parma, le lasagne e la pasta ripiena, una parte predominante della mia infanzia l’ho trascorsa in cucina con mia nonna e mia mamma.
Fin dai miei primi anni di vita, ho avuto la consapevolezza che per loro cucinare esprimeva tutto il loro amore per la famiglia. Ricordo ancora con nostalgia quel tepore familiare, e ciò che mi manca di più è il mio pattugliamento attorno ai fornelli, attendendo l’occasione di rubare un boccone.