SFORMATINI DI SPINACI CON SALSA AL PARMIGIANO

SFORMATINI DI SPINACI CON SALSA AL PARMIGIANO

 

Lo sformato ci mette in grado, consemplicità ed eleganza, di creare un piatto un po’ più insolito e saporito. La tradizione italiana è una ricca collezione di questo tipo di piatti, fatti con verdure e formaggi, riso o pasta e relativi condimenti.

Questi sformatini di spinaci sono un ottimo escamotage per far piacere alle verdure anche a chi in genere non le ama.

Ho sempre amato la combinazione di spinaci spadellati con burro e tanto di parmigiano. In famiglia era un modo di rispettare la proibizione cattolica di mangiare carne di venerdì, e cuocevamo anche le uova insieme agli spinaci. Fondalmentalmente qui si tratti di ingredienti, ma la presentazione è molto più carina.

Questi sformatini di spinaci sono ideali per i vegetariani, e anche per chi è costretto a seguire una dieta priva di glutine, a patto che si sostituisca la farina della besciamella con quella senza glutine.

SFORMATINI DI SPINACI CON SALSA AL PARMIGIANO

  • Ingredienti per gli sformatini
  • 80 g. Parmigiano grattugiato
  • 500 g. spinaci lessati
  • 30 g. pinoli
  • 4 uova
  • 1 pizzico noce moscata grattugiata
  • sale q.b.
  • pepe nero
  • 1 cucchiaio olio EVO
  • 1 spicchio d'aglio
  • burro e pan grattato per i ramequins
  • Ingredienti per la salsa al Parmigiano
  • 250 ml. latte
  • 25 g. farina 00
  • 25 g. burro
  • 30 g. Parmigiano grattugiato
  1. Per gli sformatini:

  2. Lessare gli spinaci in una pentola con pochissima acqua e sale per circa un minuto. Se si usano spinaci surgelati, farli prima scongelare, o cucinarli direttamente nel microonde.

  3. Scolare gli spinaci direttamente su un setaccio e aspettare il loro raffreddamento. Quando sono tiepidi, strizzarli usando il setaccio.

  4. In una padella, far soffriggere lo spicchio d’aglio nell’olio e buttarlo via quando è dorato. Saltare glispinaci nell’olio profumato.

  5. Versare gli spinaci e i pinoli nella tazza di un frullatore e dare una prima frullata. Aggiungere gli altri ingredienti e frullare fino a quando gli spinaci sono finemente sminuzzati e gli ingredienti completamente amalgamati.

  6. Imburrre i ramequins, cospargerli di pangrattato e versarvi l’impasto fino a riempire gli stampi fino ai 3/4 della loro altezza.

  7. Cucinare per 30 minuti in forno pre-riscaldato a 200°.

  8. Per la salsa:

  9. In una casseruolina, sciogliere il burro e aggiungere immediatamente farina e sale. Quando il roux è dorato aggiungere il latte tiepido a mescolare con una frusta. Far sobbollire la besciamella per 5-6 minuti fino a farla addensare. Togliere la casseruola dal fuoco a gradualmente aggiungere il Parmigiano, mescolando continuamente per evitare la formazione dei grumi. La salsa è pronta per accompagnare gli sformatini.

About the Author

Crescendo in Emilia-Romagna, una regione rinomata per il Parmigiano, il prosciutto di Parma, le lasagne e la pasta ripiena, una parte predominante della mia infanzia l’ho trascorsa in cucina con mia nonna e mia mamma.
Fin dai miei primi anni di vita, ho avuto la consapevolezza che per loro cucinare esprimeva tutto il loro amore per la famiglia. Ricordo ancora con nostalgia quel tepore familiare, e ciò che mi manca di più è il mio pattugliamento attorno ai fornelli, attendendo l’occasione di rubare un boccone.